I Contenuti

Content Is The King! In relazione al posizionamento, i testi delle pagine sono il fattore più importante ed ogni minuto impiegato per scrivere qualche riga in più è sempre ben speso. SI parla di varie tecniche che sono sicuramente importantissime ma la cosa più importante è e rimane quella di offrire un servizio di qualità al nostro pubblico. Vediamo insieme gli accorgimenti più utili a scrivere contenuti in modo adeguato.
Il primo aspetto da considerare è il tema della pagina, che deve essere unico. Pagine che trattano vari argomenti sono meno attinenti ad ognuno di essi. Se il sito deve affrontare vari argomenti, è opportuno che ognuno di essi sia affrontato su pagine separate, magari raggruppando mediante link incrociati quelle attinenti.
Il testo deve contenere un buon numero di ripetizioni della chiave più importante. Considerando che tante più parole formano la frase chiave, meno devono essere le ripetizioni. Si chiama key stuffing l’eccessiva ripetizione di una chiave in un testo e questo invece va assolutamente evitato. Ricordate di creare sempre testi utili e bene strutturati quindi evitate di mirare solo all’indicizzazione. Si consiglia una key density (numero di ripetizioni di chiavi) intorno al 10% per chiavi di una singola parola, del 15 o 20% per chiavi di due parole.
Anche la pesantezza delle pagine è uno dei parametri che influisce sul posizionamento, non tanto per gli aspetti di indicizzazione, quanto per quelli di lettura da parte degli spider, che ovviamente devono scaricare.

Contenuti Multilingua

La necessità di realizzare siti in varie lingue, complica leggermente i progetti ed ovviamente aumenta lo sforzo da dedicare al posizionamento sui motori di ricerca.
Dovendo essere visibili per chiavi in lingue diverse, su motori differenti (e non sempre con lo stesso database), le relative liste diverranno più pesanti.
In generale, la prima considerazione da fare è che sulla stessa pagina non dovrebbero mai esservi testi in lingue diverse. Ogni lingua, una pagina.
Seguono alcune considerazioni.
Si può scegliere tra un sito con due sezioni o due siti diversi. Esistono motivazioni sia per la prima, sia per la seconda scelta. Piccoli siti è probabilmente preferibile che siano attestati su un solo dominio; siti di una certa complessità è preferibile che abbiano domini diversi.
Inserendo link tra le due versioni, è fondamentale che ogni pagina punti direttamente alla propria corrispondente e non alla home del sito controparte.
Le pagine non possono essere una semplice traduzione, ma devono essere localizzate. Gerghi, forme interrogative, differenze tra culture, ecc. si rispecchiano sul web e devono essere considerate.
Le chiavi di ricerca devono essere analizzate separatamente. Tradurre le chiavi è il primo grosso errore di chi non ha pratica con il posizionamento internazionale.
I motori devono essere attentamente valutati. Un motore importante in una nazione, può avere traffico trascurabile in altre, fosse anche solo per motivi storici.