Keywords, Tags e Links

Passiamo ora a esaminare le tecniche tipiche di cui tanto si discute essendo, di fatto, la base nell’ambito dell’ottimizzazione di una pagina web. Stiamo parlando delle keywords, cioè delle parole chiave con cui vorremmo essere trovati, dei tags HTML che ci permettono di dare informazioni ai motori di ricerca e dei links da e verso altri siti web.

Le Keywords

Con quali criteri si scelgono le chiavi? Secondo noi devono essere considerate almeno queste regole:
Il nome del dominio al quale risponde il server per presentare le pagine del sito è fondamentale e deve essere semplice da ricordare per gli utenti, essere attrattivo, essere piacevole ed in generale soddisfare le regole della buona Comunicazione ed Immagine.
I navigatori che arrivano al sito dovrebbero essere interessati e quindi il sito deve essere attinente al tema che trattiamo. Tra le chiavi attinenti, andrebbero scelte quelle che sono maggiormente ricercate dai navigatori;

I Tags

Di tutti i Tag che il linguaggio HTML rende disponibili, alcuni sono importantissimi ai fini del posizionamento, altri meno, alcuni non lo sono affatto.
Il Tag Title è uno dei più importanti fattori per il posizionamento della pagina. Un buon Title deve:

  • essere composto da due/quattro parole e non superare i 60 caratteri (verrebbe tagliato sia dai browser, sia dagli spider);
  • contenere la chiave più importante (quella al primo livello della piramide descritta nella sezione precedente);
  • non essere esattamente uguale alla chiave;
  • essere coerente con il contenuto della pagina;
  • non essere uguale per tutto il sito;

Il Tag Description, tra alterne vicende, ha una grande importanza, anche perché viene mostrato nei risultati di ricerca e, pertanto, da subito l’idea di quello che troveremo nella pagina. Una buona Description deve:

  • essere composta da frasi di senso compiuto;
  • contenere la chiave più importante ed alcune di quelle al secondo livello;
  • essere coerente con la pagina;
  • non essere uguale per tutto il sito;
  • essere attrattiva e informativa;

La clausola Alt delle immagini ha un’interessante caratteristica. I motori la considerano a tutti gli effetti parte integrante del testo. Una pagina che ha una serie di Alt, somma i contenuti degli stessi a quelli del testo vero e proprio, aumentando, quindi, la sua visibilità.
Non su tutti i motori la clausola Title dei link ha effetto benefico sul posizionamento ed inoltre tale effetto non è costante nel tempo. Sicuramente, comunque, non ha effetti negativi e contribuisce alla tematizzazione della pagina e dei link.
Le immagini presenti nella pagina contribuiscono a definire l’argomento della stessa. Le immagini, inoltre, possono essere loro stesse risultato di una ricerca. La corretta gestione di foto, icone, grafici e ogni componente jpg o gif, può fornire importanti spunti di visibilità .
Va considerato che la maggior parte dei meta tag sono inutili. Ai fini del posizionamento l’unico che abbia un reale valore, è il meta tag Keywords e per lo più, utilizzato casualmente, il suo effetto è penalizzante.

I Links

Si definiscono link out-bound quei link che dalla pagina di un sito puntano a pagine di altri siti. Si definiscono link in-bound quei link che da pagine di altri siti puntano alla pagina. I link out-bound sono importantissimi perché consentono alla pagina che li contiene di aumentare l’attinenza ad un tema. È lecito supporre, infatti, che da un testo si faccia riferimento ad un altro che con il primo abbia una qualche relazione. Più collegamenti ad altri testi dello stesso tema, fanno supporre che quest’ultimo sia argomento centrale della pagina.
La presenza di link out-bound, inoltre, è considerata positiva per il visitatore (ed il motore, ovviamente, considera ciò) perché estende le informazioni disponibili.